phone
0542 32590
email
info@confesercenti-imola.it

Notizie

04.08 CONSUMI: SI CONFERMANO STAZIONARIE LE VENDITE DI LUGLIO, NONOSTANTE I SALDI ESTIVI L'INIZIO DEI SALDI ESTIVI VA POSTICIPATO A FINE LUGLIO

I saldi estivi di fine stagione mantengono un livello stazionario delle vendite rispetto all'anno scorso.

Le modalità di acquisto sono cambiate, non c'è più la ricerca affannosa per trovare il capo desiderato ma un'attenta ricerca di ciò che serve, ad un prezzo ridotto, per completare il guardaroba di adulti e bambini.

L'acquisto in saldo corrisponde sempre più a scelte ponderate e programmate.

CONSUMI: SI CONFERMANO STAZIONARIE LE VENDITE DI LUGLIO, NONOSTANTE I SALDI ESTIVI L'INIZIO DEI SALDI ESTIVI VA POSTICIPATO A FINE LUGLIO

20.07 CCNL TERZIARIO DISTRIBUZIONE E SERVIZI: RAGGIUNTO L’ACCORDO PER IL RINNOVO TRA CONFESERCENTI, FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL E UILTUCS-UIL

PREVISTI AUMENTI SALARIALI DA 85 EURO AL MESE PER IL IV LIVELLO, SOLUZIONI ALLE NECESSITÀ DELLE PICCOLE IMPRESE, DALLA FLESSIBILITÀ ORARIA ALLA DEFINIZIONE DI UN CALENDARIO CONDIVISO PER LE APERTURE DOMENICALI E FESTIVE NEL COMMERCIO

Confesercenti ed i sindacati dei lavoratori hanno raggiunto l'accordo per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro Terziario, Distribuzione e Servizi.

Il nuovo contratto nazionale avrà validità fino al 31/12/2017, anche se proseguirà i suoi effetti nel 2018 con la corresponsione di due delle quattro tranches di una tantum previste.

La firma arriva a tre anni dalla scadenza del precedente accordo, dopo un negoziato particolarmente lungo, condizionato dal perdurare della crisi dei consumi e delle conseguenti difficoltà per le piccole e medie imprese che operano nel settore.

CCNL TERZIARIO DISTRIBUZIONE E SERVIZI: RAGGIUNTO L’ACCORDO PER IL RINNOVO TRA CONFESERCENTI, FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL E UILTUCS-UIL

14.07 CASTEL SAN PIETRO TERME: CONFESERCENTI CONCORDA SULLA NECESSITA’ DI RIDUZIONE DEL COSTO DEI PARCHEGGI

CONFESERCENTI condivide pienamente la necessità di diminuire il costo dei parcheggi così come sostenuto dal Sindaco di Castel San Pietro Terme Tinti.

Un costo della sosta in centro storico che abbiamo sempre ritenuto eccessivo per Castel San Pietro Terme ed in tal senso ci eravamo espressi negli incontri con l'amministrazione quando ci fu presentato il piano della sosta.

Identica e motivata osservazione fu sostenuta dalla Confesercenti negli incontri pubblici dell'amministrazione con i commercianti.

CASTEL SAN PIETRO TERME: CONFESERCENTI CONCORDA SULLA NECESSITA’ DI RIDUZIONE DEL COSTO DEI PARCHEGGI

22.06 COMMERCIO SU AREA PUBBLICA, SCADENZA CONCESSIONI DI POSTEGGIO

Tutte le concessioni di posteggio su area pubblica scadute dopo l'8 maggio 2010 sono state prorogate fino al 2017, in un periodo che va da maggio a luglio, e saranno rinnovate per un periodo di 12 anni.

Le concessioni rinnovate prima dell'8 maggio 2010 mantengono efficacia fino alla naturale scadenza.

COMMERCIO SU AREA PUBBLICA, SCADENZA CONCESSIONI DI POSTEGGIO

20.05 Piano della Sosta ad Imola e raccolta firme: "Sono contrario all'aumento dei prezzi del parcheggi"

Per confermare la contrarietà dei commercianti, dei clienti, dei cittadini all'aumento del prezzo della sosta la Confesercenti ha aderito alla raccolta firme, che è stata avviata da parte di numerose attività del centro storico.

Il risultato ottenuto è stato di 5782 firme raccolte.

Piano della Sosta ad Imola e raccolta firme: "Sono contrario all'aumento dei prezzi del parcheggi"

12.04 CONFESERCENTI ADERISCE E SOSTIENE L’INIZIATIVA DI RACCOLTA FIRME PER CHIEDERE DI NON AUMENTARE I PREZZI DELLA SOSTA

NON SI FAVORISCE L'USO E L'ACCESSIBILITÀ AL CENTRO

IL SISTEMA DELLA SOSTA A PAGAMENTO NON È SATURO

E' POSSIBILE FIRMARE PRESSO LA SEDE CONFESERCENTI DI IMOLA IN VIA CAVOUR N. 111.

E' stata avviata in questi giorni, da parte di numerose attività del centro storico, una raccolta firme contro l'aumento del prezzo della sosta.

Le motivazioni di questa iniziativa nascono dal fatto che le imprese sono convinte che l'aumento del prezzo della sosta comporta effetti negativi in termini di presenze nel centro storico e conseguentemente sulle attività insediate.

CONFESERCENTI aderisce e sostiene l'iniziativa in quanto coerente con quanto evidenziato nei due incontri con il Vice Sindaco Visani Roberto e gli assessori allo Sviluppo Economico Raffini Pierangelo ed al Centro Storico Marchetti Elisabetta.

CONFESERCENTI ADERISCE E SOSTIENE L’INIZIATIVA DI RACCOLTA FIRME PER CHIEDERE DI NON AUMENTARE I PREZZI DELLA SOSTA
Pagina 1 di 10

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti al loro utilizzo.
Per saperne di piu' sui cookie utilizzati e su come disabilitarli, vedi privacy policy.